Mi tratti da bambino? Mi comporterò da bambino!

d7

Vedo un sacco di aziende maniache del controllo: dal cartellino da timbrare con la precisione del secondo a regole cervellotiche sulle pause caffè.
Vedo capi che prendono decisioni senza spiegarle e senza coinvolgere.

Vedo cose che voi umani…ah no quello è il film.
Ma siamo adulti o bambini inconsapevoli?

Plan – Do – Check – Act sull’organizzazione

d0.jpg

Immaginiamo l’organizzazione come un processo: il processo di gestione del potere.

Chi da un po’ di tempo ha intrapreso la strada del miglioramento continuo (Lean , kaizen, …) ha ormai chiaro come sia essenziale fare PDCA ovunque all’interno dell’azienda e probabilmente ha già riempito di standard la produzione e forse anche gli uffici.

Volete una delega che funzioni? Imparate dall’autoorganizzazione

d2.jpg

Le aziende veloci e reattive sono quelle che sanno delegare.

Le piccole medie imprese del nord est faticano a crescere ed il motivo è semplice: la delega non funziona!

I fondatori di queste imprese rimangono al lavoro fino ad oltre l’età pensionabile, i loro figli vivono in un perenne stato di libertà vigilata in cui possono intervenire ma solo con il benestare del padre e tutto il resto dell’azienda funziona di conseguenza.

La tirannia del consenso

d5.jpg

Il capo è colui che ha l’ultima parola quando si tratta di prendere una decisione.
Esistono differenti livelli di partecipazione che il capo può decidere di instaurare ma alla fine tocca a lui dirimere le opinioni divergenti e scegliere.
Chiunque sia stato in una posizione di autorità sa bene che accontentare tutti è estremamente difficile.

Cosa succede invece quando il capo non c’è?