Quali soluzioni sei disposto a provare?

Dalla sociocrazia arriva un concetto molto semplice e intuitivo: riconoscere in ogni momento qual è la soluzione che ritengo ideale e quali altre soluzioni posso ritenere accettabili da provare.
Troppo spesso vedo riunioni e lavori di team rallentati da qualcuno che insiste sulla propria soluzione senza accorgersi che ce ne sono altre che risolvono il problema Continua a leggere Quali soluzioni sei disposto a provare?

Le mission ci hanno portato fin qui, le purpose ci permetteranno di migliorare il mondo

Recentemente ad un evento sul self management un consulente ha introdotto l’argomento purpose con la domanda: “cosa vi fa uscire dal letto la mattina?”.
Come individui diamo il meglio di noi stessi se sentiamo che quello che facciamo ha un fine più alto del semplice guadagno, e le aziende essendo gruppi di individui non fanno eccezione.
Solitamente quello che dovrebbe guidare un’azienda è la sua mission, ma troppo spesso questa si concentra sul produrre il miglior prodotto o dare il miglior servizio al cliente.

Continua a leggere Le mission ci hanno portato fin qui, le purpose ci permetteranno di migliorare il mondo

Siete una startup? Autoorganizzatevi!

Prima di congelarvi in una struttura rigida e non evolutiva date uno sguardo ai nuovi modelli.
Mantenere la giusta flessibilità e combinarla con la chiarezza organizzativa è la strada migliore per impiegare al meglio le persone disponibili e anche per definire chi manca nel vostro team.

La startup ha alcuni bisogni particolari difficili da soddisfare con una configurazione tradizionale:

Continua a leggere Siete una startup? Autoorganizzatevi!

Perchè la lean non funziona?

La domanda è volutamente provocatoria e la mia risposta non può che essere riduttiva.

Tuttavia la mia tesi è semplice: pensare di copiare un’azienda in tutti i suoi metodi e dimenticarsi di guardare come è organizzata mi sembra decisamente un controsenso!

Particolarmente nel caso della filosofia del miglioramento continuo! Se tutte le persone sono coinvolte nel modificare continuamente i metodi di lavoro e i processi, la struttura di potere e decisionale non può essere quella tradizionale a cui siamo abituati!