I 3 motivi per cui il self management non si diffonde.

A volte una frase vale più di tanti libri: “noi manager possiamo controllarli 5 minuti al giorno, loro hanno 8 ore per pensare a come fregarci”.
Me l’ha detto recentemente un dirigente, tra l’altro un manager più che ben intenzionato e che vuole fare il meglio per la sua azienda.

Ci sono diversi motivi per cui il selfmanagement non si diffonde ma io credo che la nostra mentalità di dover mettere un capo a gestire le persone per far accadere le cose sia l’ostacolo più grande da superare.

L’alternativa esiste! Si chiama autoorganizzazione, non si improvvisa e non è semplice ma come diceva qualcuno: “c’è un motivo per cui la strada più difficile è più difficile”.

Più parlo di questi temi più mi accorgo che la maggior parte delle persone si informa sull’azienda, tiene al proprio lavoro e vorrebbe avere più spazio per dimostrare quel che sa fare.
Faccio un appello ai manager: imparate a lasciar andare! Ne guadagnerete in salute voi e il vostro business!
Fatelo con calma, fate delle prove, cautelatevi come volete ma la prossima volta che qualcosa non funziona provate a dare spazio anziché accentrare, vedrete che sarete stupiti.

E poi non vorrete mica passare il resto della vostra vita a fare il pastore no???

PS per chi ha figli: alla fine non è lo stesso che facciamo con loro? O andranno ancora con le rotelline quando avranno 18 anni?

Haier: l’innovazione organizzativa arriva dalla Cina! E per di più da un produttore di elettrodomestici!

Una piccola azienda cinese di frigoriferi scadenti diventa un colosso mondiale.
Già questo dovrebbe farvi venire voglia di sapere di più ma è solo l’inizio!
Il bello arriva quando cioè il colosso decide che per rispondere davvero ai clienti deve separarsi in entità di 10/15 persone gestite come vere e proprie mini aziende. Continua a leggere Haier: l’innovazione organizzativa arriva dalla Cina! E per di più da un produttore di elettrodomestici!

Sociocrazia “per tutti”

sociocrazia governance dinamica.jpg

Grazie a Sociocracy For All ho potuto tradurre questa bella infografica.
Gli elementi più interessanti del metodo ci sono tutti, sbirciate e lasciatevi incuriosire.

Di seguito trovate invece il riferimento a un testo, consigliato caldamente a chi ha partecipato al workshop del 26/10, tradotto in collaborazione con altri appassionati di autoorganizzazione