Cos’è l’autoorganizzazione?

La sintesi è sempre l’esercizio più difficile, ho cercato di racchiudere il cambiamento di filosofia portato dall’autoorganizzazione in poche parole.
Come ogni sport, gioco o attività lavorativa sembra semplice all’inizio, terribilmente complicata per i successivi 10 anni per poi accorgersi che bisogna tornare alle basi e riscoprirne l’essenza…

Spero di aver centrato il cuore di queste metodologie ma di una cosa sono certo: non si tratta di qualcosa di fantascientifico o sconclusionato ma piuttosto di un nuovo modo di lavorare e organizzarsi molto più vicino a noi di quanto pensiamo.

Se è vero che non ci sentiamo legati alla tecnologia o alle competenze proprie dei tempi della rivoluzione industriale, perchè mai dovremmo rimanere attaccati all’organizzazione del lavoro della stessa epoca?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...